SUGO DI CINGHIALE ALLA BRACCONIERA

PEZZATURE G.200-G.550

Ingredienti: Carne di cinghiale (38%), pomodoro biologico(28%), cipolle(7%), carote (7%), sedano(7%), olio extravergine di oliva (10%), vino rosso, aglio, ginepro, alloro, sale e pepe.

 

Il segreto per fare un buon sugo di cinghiale è semplice: Basta avere un’ottima materia prima ed il gioco è fatto. Sovente ci troviamo di fronte a ricette dove viene consigliato di far marinare il cinghiale per 3-4 giorni in vino e aceto. Niente di più sbagliato. Probabilmente la ricetta è indicata per esemplari di cinghiale vecchi ma che comunque con questa procedura non possono  migliorare di qualità, anzi si rischia di dover buttare via la carne perché inizia la putrefazione. Con una buona e giovane carne di cinghiale è in realtà sufficiente un’infusione di una notte in vino, odori e aromi. Ottimo con tagliatelle, spaghetti, maccheroni, penne..su crostini e sulla polenta.

 

Ingredients: Wild boar meat (38%), organic tomato (28%), onions (7%), carrots (7%), celery (7%), extra virgin olive oil (10%), red wine, garlic, juniper , bay leaf, salt and pepper.

 

The secret to making a good boar sauce is simple: All you need is an excellent raw material and you’re done. Often we find ourselves in front of recipes where it is recommended to marinate for 3-4 days in the wild boar wine and vinegar. We were wrong. Probably the recipe is suitable for wild boars old but still with this procedure can not improve quality, indeed you may have to throw away the meat because it starts rotting. With a good, young wild boar meat is actually just an infusion of a night in wine, herbs and spices. Excellent with noodles, spaghetti, macaroni, penne..su croutons and polenta.