PEZZATURA: L.0,500 Sembra che la codificazione di questo rosolio sia stata opera della famiglia Medici che ne custodiva gelosamente la ricetta. Proprio Caterina de’ Medici dopo aver sposato Enrico D’Orleans, re di Francia, fece conoscere il liquore anche fuori dai confini italici. La diffusione definitiva fu poi opera dei frati di Santa Maria Novella. Ma la storia dell’alkermes è molto più antica: secondo fonti storiche, si narra che questo liquore, considerato una specialità medicinale, fosse già prodotto, come elixir di lunga vita dalle Suore dell’Ordine di Santa Maria dei Servi di Firenze, fondato nel 1233. Tra gli ingredienti figura la cocciniglia, che è il corpo essiccato di un insetto che vive sui cactus. Il colore porpora che se ne ricava era usato dagli antichi per tingere le stoffe, mentre oggi viene raramente impiegato per colorare bevande. Tale animale, in spagnolo viene chiamato “alquermes” (dall’arabo qirmiz “scarlatto”), da cui il nome del liquore stesso. Liquore che noi proponiamo con l’antica ricetta originale da non confondere con gli alchermes che troviamo normalmente in commercio e che sono per la maggior parte solo frutto di essenze ed aromi chimici. Ingrediente essenziale per la produzione della Mortadella di Prato e per le Pesche di Prato.

 

It seems that this liqueur was a creation of the Medici family who jealously guarded recipe. Leo X and Clement VII, both Doctors, they were greedy and called “Elixir of Life”; while in France, where it seems to have been led by Maria de ‘Medici and his alchemist Ruggeri, was known by the name of “Liqueur de’ Medici” .The spread was later work of the monks of Santa Maria Novella.The ingredients include the cochineal, which is the dried body of an insect that lives on cactus. The color purple made from it was used by the ancients to dye the fabrics, while today it is rarely used for coloring beverages. This animal, in Spanish is called “alquermes” (from qirmiz “scarlet”), hence the name of the liquor itself. Liquor that we propose with the ancient original recipe not to be confused with alchermes that are commercially and which are for the most part only the fruit essences and chemicals aroma. Essential ingredient for the production of Mortadella di Prato and the Peaches of Prato.

 

 

Recensioni


Be the first to review “ALKERMES”

*